REGOLAMENTO
La Fabbrica del gioco accoglie tutti i bambini dai 3 ai 12, al di sotto dei 3 anni con accompagnatori, con un limite massimo di 25 bambini contemporaneamente presenti in ludoteca, qualora sia stato raggiunto il numero massimo di bambini stabilito dalla direzione, occorrerà attendere prima di poter accedere alla ludoteca. in caso di nostalgia, insofferenza o malessere del bambino, l’adulto accompagnatore verrà immediatamente chiamato presso l’area esterna o al numero di telefono cellulare rilasciato al momento della registrazione. E’ fatto assoluto divieto all’adulto accompagnatore di allontanarsi nel raggio di 20 km max durante la permanenza del bambino all’interno del’area gioco.
L’accettazione del bambino da parte dell’addetto al servizio può avvenire solo alla presenza dell’adulto accompagnatore che al banco di accettazione della fabbrica del gioco dovrà esibire un documento di identità e genitori firmeranno un registro all’entrata ed all’uscita dei bambini, il ritiro del bambino dovrà essere effettuato dallo stesso adulto accompagnatore che ha effettuato la registrazione d’ingresso. Per motivi di igiene, il bambino che accede  deve sempre indossare calzini (preferibilmente antiscivolo.
I bambini iscritti alla ludoteca sono 
coperti da polizza assicurativa di responsabilità civile durante gli orari di apertura.
La ludoteca può essere 
frequentata solo da bambini che non presentano malattie contagiose. In caso di malessere generale, vomito, diarrea, febbre superiore a 37,5°, congiuntivite e sintomi di malattie esantematiche verranno immediatamente avvertiti i genitori che dovranno venire a riprendere il bambino al più presto. Per nessun motivo il personale della ludoteca somministrerà medicinali ai bambini. Nel momento in cui un bambino ha frequentato la ludoteca nei giorni precedenti il manifestarsi di sintomi di una malattia esantematica, è richiesto ai genitori di avvisare tempestivamente la struttura così da permettere al responsabile educativo della stessa di avvertire i genitori degli altri bambini.
Qualora il presente regolamento non fosse rispettato, il personale della struttura ha la facoltà in futuro di non effettuare l’accettazione del bambino.


designed by firenzepc.it